Pelle del viso sensibile: come trattarla?

Bentornati nel mio blog!
Nei prossimi articoli mi piacerebbe illustrarvi le diverse tipologie di pelle del viso e le problematiche e cura legate ad esse.
Ognuno di noi, specialmente noi donne avrà visto come la pelle del viso subisce dei cambiamenti durante il corso della nostra vita.
L’etá, lo stress,lo stile di vita, i cambiamenti ormonali, l’esposizione al freddo e al caldo sono tutti fattori che influiscono a cambiare la nostra epidermide.

pelle viso

Per determinare il proprio tipo di pelle, i moderni strumenti dermatologici valutano più caratteristiche quali:

  • Aspetto della pelle
  • Consistenza
  • Grado di idratazione
  • Temperatura
  • Colore (Fototipo)
  • pH della pelle

Ogni tipologia presenta peculiaritá diverse ed in particolare la pelle sensibile si definisce tale in quanto povera di barriere naturali (ha infatti un debole film idrolipidoco) e prediposta ad un’elevata reattivitá. Questo infatti la rende altamente suscettibile ad agressioni esterne come i bruschi cambiamenti di temperatura, inquinamento e fumo.

Vediamo quindi come prendercene cura:

Pulizia della pelle sensibile: é necessario utilizzare detergenti delicati per evitare secchezza, arrossamento e desquamazione. Ideale l’uso di latte o gel detergente contenente sostanze lenitive e protettive, in questo caso sono ottime le soluzioni che offre Clinique , Bionike e Vichy .

Per risciacquare i prodotti si consiglia di evitare l’uso di acqua troppo calda questo infatti andrebbe ad aggredire la cute che reagirá con secchezza ed arrossamenti.

 

pelle-sensibile-pulizia

 

Idratazione della pelle sensibile:  La pelle sensibile va idratata quotidianamente e per le ore diurne di puó scegliere tra prodotti specifici come la crema antiarrosamento di Aveeno o una crema piú leggera come quella di Vichy.

Durante la settimana, anche per prendersi del tempo per coccolarsi, si possono usare delle maschere specifiche che permettono di rafforzare le difese cutanee e decongestionare.

 

 

Cosmetici : per chi avesse delle serie problematiche legate ai cosmetici é consigliabile prenotare una visita specialistica da un dermatologo. In generale son da evitare trucchi irritanti, aggressivi e allergizzanti ma preferire piuttosto quelli delicati, emollienti, privi di nichel, cobalto e cromo.

 

E per oggi é tutto… alla prossima!

Silvia

Leave a comment