Pelle del viso secca: come trattarla?

Ciao a tutti e bentornati!

Nei prossimi articoli mi piacerebbe illustrarvi le diverse tipologie di pelle del viso e le problematiche e cura legate ad esse.
Ognuno di noi, specialmente noi donne avrà visto come la pelle del viso subisce dei cambiamenti durante il corso della nostra vita.
L’etá, lo stress,lo stile di vita, i cambiamenti ormonali, l’esposizione al freddo e al caldo sono tutti fattori che influiscono a cambiare la nostra epidermide.

 

 

 

Pelle secca

 

 

 

Per determinare il proprio tipo di pelle, i moderni strumenti dermatologici valutano più caratteristiche quali:

  • Aspetto della pelle
  • Consistenza
  • Grado di idratazione
  • Temperatura
  • Colore (Fototipo)
  • pH della pelle

Ogni tipologia presenta peculiaritá diverse ed in particolare la PELLE SECCA si definisce tale per mancanza d’acqua o per scarsa produzione di sebo (in questo caso si parla di pelle alipidica). La pelle secca è un problema cutaneo molto diffuso e caratteristico del tempo in cui viviamo: esposizione all’aria calda o fredda degli impianti di condizionamento, smog ambientale, stress e poche ore da dedicare al riposo sono solo alcune delle cause. Tutto questo, unito a una ridotta capacità dell’epidermide di trattenere acqua, si traduce in secchezza diffusa, sensazione di pelle che “tira”, segni d’espressione e piccole rughe, ma anche screpolature e arrossamenti. La pelle é disidratata é piú sottile, ha un aspetto avvizzito, appare ruvida, poco elastica e dalla trama irregolare.

Si presenta con un colorito spento,desquamata e manifesta fenomeni d’invecchiamento cutaneo precoce, soprattutto rughe.

Vediamo quindi come prendercene cura:

Pulizia della pelle secca:

E’ necessario utilizzare detergenti non aggressivi che detergano delicatamente rispettando il nostro film idro-lipidico in modo da evitare una fastidiosa sensazione di stiramento che sostanze troppo forti potrebbero causare. Ottimi i prodotti con principi attivi mirati come il latte detergente di Palmea (Bio certificato), quello di Alkemilla o la soluzione di Clinique.

 

pulizia-pelle-secca

 

 

Idratazione della pelle secca:

Azione fondamentale per un’epidermide arida é l’idratazione profonda che vada non solo ad aumentare la percentuale di acqua negli strati epidermici superiori ma anche a nutrire in profonditá. Per questo credo che basti investire in prodotti validi (controllando sempre l’INCI), mirati e di qualitá come ad esempio Palmea, ma anche Alkemilla e Biofficina Toscana.

 

Personalmente la mia preferenza negli ultimi anni si é spostata verso una cosmesi piú consapevole, che rispetta la pelle e lavora in armonia con essa. Diamo quindi  tutti i nutrienti che troviamo in natura e che interagiscono perfettamente con la nostra epidermide evitando perció ingredienti di sintesi chimica.

 

Oltre ad un trattamento di tipo cosmetico é importane abbinare una dieta ricca di frutta e verdura e semi e soprattutto é consigliabile bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

 

 

pelle secca 2

 

 

Cosmetici per la pelle secca: 

I cosmetici indicati per creare una base trucco omogenea e  luminosa devono essere ricchi di sostanze emollienti si possono quindi utilizzare soluzioni piú naturali come l’olio di mandorle dolci, olio di jojoba o argan ma anche burro di karité.

 

Un’altra soluzione é quella di aiutare la nostra pelle con trattamenti intensivi come ad esempio delle MASCHERE VISO. Nell’ultimo periodo ogni casa cosmetica ha formulato diverse soluzioni per andare incontro a diverse problematiche come sensibilitá,scarsa idratazione, rossori ecc.. Nello specifico per la pelle secca possiamo trovare: Dr. Hauschka- Maschera nutriente avvolgente, maschera idratante monodose di Lavera ed infine maschera notturna rivitalizzante di Palmea.

Ph. credit Glamour.it

 

Se avete dubbi o domande non esitate a lasciare un commento qui sotto!

Alla prossima,

Silvia

Leave a comment